Non nascondo un po’ di emozione nel cominciare questa nuova avventura, l’inaugurazione del mio blog personale, immaginato da almeno un paio di anni e finalmente giunto a vedere la luce!
Perchè un blog? E cosa significa il Sogno di Scinty?

Mi piace raccontare, fotografare, scrivere e dietro la mia apparente timidezza e riservatezza c’è una grande voglia di condividere e aprirmi al mondo.
Il mio sogno è ancorato a desideri che si perdono molto indietro nel tempo e nella memoria… e i suoi profili hanno iniziato a delinearsi a poco a poco, nel momento in cui prendevo coscienza che alcuni sogni non è giusto che rimangano tali per sempre.

Per dare vita ai sogni basta la nostra fantasia, per iniziare a realizzarli ci vuole almeno un po’ di coraggio, quello di staccarsi dalle proprie sicurezze, di procedere nella direzione che abbiamo individuato per raggiungere alcuni obiettivi.
Come può accadere durante una scalata in montagna, ho trovato il coraggio di iniziare a staccare una mano dal mio punto saldo, e ho afferrato un nuovo appiglio.

Migrare dall’attuale realtà che si è ritenuta l’unica e possibile per tutta la vita, abbandonare le abitudini quotidiane, le certezze di sempre, oramai sorpassate, è come aver spostato una mano sul nuovo appiglio, che ci da la sicurezza per continuare ad avanzare, ma senza avere ancora la decisione per staccare l’altra dalla posizione di partenza. La paura di cadere, il senso di vertigine e del vuoto sotto di noi, ci inducono a un’ultima necessaria riflessione, uno sguardo indietro mentre tutto il resto di noi è già proteso in avanti. Avanti! E’ lassù che potremo vedere il mondo da una nuova prospettiva. La seconda mano piano piano abbandona l’appiglio, si stacca e rapidamente cerca un nuovo ancoraggio, una mossa rapida e decisa per ritrovare l’equilibrio e continuare a salire.

Per inseguire i sogni è necessario trovare il coraggio di staccarsi, cercando tuttavia di non perdere mai l’equilibrio.

Se avrete piacere di seguirmi, faremo due passi e due chiacchiere insieme, troveremo sicuramente dei punti e delle passioni in comune; la strada per i sogni è lunga e fa bene allo spirito camminare in compagnia! Il percorso è impegnativo, ma il tempo vola: io non ho fretta che passi, tutto ciò che desidero è riempire ogni attimo possibile di esperienze, emozioni e cose belle!

GRAZIE DI CUORE: costruire il blog è stato un lavoro lungo, sacrificato in tutti i piccoli ritagli di tempo tra il lavoro e i momenti all’aria aperta dei fine settimana. Per questo non sarà perfetto, ma cercherò di migliorarlo strada facendo. Devo dire grazie innanzitutto a chi ha sempre creduto in me spingendomi a farlo, la mia cara amica Simona e altri amici che mi hanno invogliata a raccogliere i miei appunti in uno spazio meno dispersivo dei social… grazie a Riccardo e alla sua pazienza biblica, per avermi aiutato a orientarmi in questo mondo sconosciuto del web, grazie ad Alec, che silenziosamente mi sta accanto e mi ha aiutata a decidere su alcune scelte estetiche della pagina, grazie alla bravissima e dolcissima Gaia, al cui make up devo la riuscita della mia piccola foto in home page: non era voluto ma, tornata a casa dalla prova trucco e rendendomi conto che poteva essere un’occasione unica per sembrare gnocca, ne ho approfittato per scattarmi un selfie assieme a Tommy, il mio lanoso coniglietto delle ventose Shetland! E naturalmente grazie a chi avrà voglia di soffermarsi sulle mie righe, le mie immagini e tutto ciò che spero di essere in grado di trasmettere!

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Pinterest
Follow by Email
TWITTER

0 Comments

Leave a Comment