Lascia che nevichi. Amo questa casa, che mi ha salvato come un uccellino nella tormenta, mi ha raccolto delicatamente e con le mani giunte mi ha messo al riparo, mi ha accudito, asciugato le ossa e ha scaldato il mio cuore. Oggi, ancora una volta la neve cade soffice, il suo silenzio mi accarezza, la stufa odora di buono, odora di pane. Lascia che nevichi, l’inverno è appena iniziato. (Val Maira, Marmora, 1 dicembre 2019).

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Pinterest
Follow by Email
TWITTER

0 Comments

Leave a Comment