Potere dello svuotafrigo, vieni a me 🧙💪! Questa sera, dovendo andare via per due giorni, ho tirato fuori un po’ di roba dal frigo e ho inventato, come piace a me: crema di verdura con un broccolo, un piccolo porro, una piccola patata, tre gambini di sedano floscio, un pezzettino avanzato di cipolla bianca, due foglie di salvia secca. Aggiunto poca acqua nella pentola a pressione, che non copriva le verdure, un pochino di sale grosso. Cotto più di mezz’ora, frullatore a immersione, pronto il primo! Porzione giusta per due 👍. Di secondo, una specie di sformato con patate tagliate sottili come base sulla teglia imburrata, mozzarella, prosciutto cotto e in cima finocchi affettati con la mandolina, sopra i quali ho messo mezza tazzina di acqua (non avevo il latte) parmigiano grattugiato, olio a filo, una spolverata di sale e pepe. Cotto in forno a 180 gradi per almeno 30 minuti. Preparazioni velocissime, marito noioso soddisfatto! 😄 Ho osato un po’ col finocchio crudo, che era cotto ma un po’ resistente al taglio, sempre meglio se si ha tempo passarlo un po’ in padella ☺️ Bon appétit! 😄

Tortino di patate, mozzarella, prosciutto cotto e finocchi e, nella seconda foto, preparazione della crema di broccolo e porro. Il tegamino di ceramica decorato con le figure degli utensili da cucina e il simpatico omino di panpepato è una delle creazioni dei ragazzi dell’associazione ANGSA Onlus di Genova. Sono oggetti molto carini, decorati bene, adatti a forno e lavastoviglie, belli, comodi e fatti col cuore.

Please follow and like us:

0 Comments

Leave a Comment