Sete, tanta sete… la terra da tempo era arida, fessurata. Oggi finalmente è arrivata un po’ di pioggia, che ha dissetato il bosco, i suoi abitanti e i nostri alberi piantati da poco. Evviva la pioggia che ristora senza distruggere, spesso in città non ci si rende conto della sua importanza, anzi spesso è quasi un fastidio. A contatto con la natura ci si rende conto di com’è bello quando piove, continuo ma leggero. Placa la sete e gli animi, i colori diventano morbidi e gli odori balsamici. Al margine dei boschi e nei campi è più facile capire come l’acqua sia una benedizione!

Please follow and like us:

0 Comments

Leave a Comment